Modello fac-simile per il rimborso dei biglietti aerei, dove trovarlo on line?

Pubblicato il da miagolio77

Quando succede che il volo che abbiamo prenotato viene per qualche motivo cancellato, oltre a tutte le problematiche che dobbiamo affrontare per riservare un nuovo volo all’ultimo momento, è bene sapere che è possibile richiedere il rimborso dei biglietti aerei, per recuperare almeno in parte le spese sostenute. E’ possibile trovare questo modulo anche on line senza doverci necessariamente recare presso l’ufficio della compagnia di riferimento presso l’aeroporto, evitando così di perdere altro tempo in code interminabili presso gli uffici.

Come effettuare la ricerca

Se il volo è stato cancellato per motivi che non sono imputabili al passeggero, ad esempio a causa di scioperi o altre motivazioni contingenti, è possibile fare richiesta di rimborso del biglietto e una compensazione pecuniaria in genere variabile da 250 a 600 euro per il risarcimento dei danni subiti e per le spese sostenute (ad esempio se si è dovuto alloggiare in albergo in attesa del volo prenotato in sostituzione di quello annullato). Digitate sul vostro motore di ricerca le parole chiave fac simile richiesta rimborso volo, cancellazione volo oppure rimborso biglietto aereo e troverete sia i siti dei vari operatori sia siti generici come ad esempio Url.org o Vacanzarovinata.it che vi guideranno nell’inoltro della richiesta di risarcimento: infatti tra i siti dei vari operatori non sarà facile trovare il modulo di rimborso, quindi forse è meglio affidarsi a questi siti specializzati e inoltrare la richiesta tramite la loro assistenza legale.

Fac simile delle comunicazione

Potete trovare il fac simile del modulo di richiesta di rimborso da inoltrare con fax o e-mail o raccomandata con ricevuta di ritorno ad esempio sul sito Codacons.it, Moduli.it oppure cercando altre utili informazioni sul sito Webbando.com.

Si tratta di una lettera indirizzata all’agenzia di viaggi, alla compagnia aerea e al tour operator (se presente) che ha come oggetto “richiesta indennizzo in base al Regolamento CE Nr. 261/2004 per cancellazione del volo” vanno poi indicati i dati identificativi del volo, l’aeroporto di partenza e arrivo, i dati anagrafici e di residenza del richiedente, i numeri di contatto telefonico e l’e-mail, gli estremi di prenotazione del volo, la tempistica con cui avete appreso della cancellazione del volo. Vanno di seguito elencate le richieste in merito al rimborso, ovvero che venga corrisposto il rimborso del prezzo pieno del biglietto, che venga garantito l’imbarco su un volo alternativo nel più breve tempo possibile, che venga corrisposta la compensazione finanziaria (250 euro fino a 1500km, 400 euro per tratte tra 1500 e 3500km, 600 euro per tratte superiori 3500km) e che vengano rimborsate le spese sostenute per i pasti, l’albergo, il telefono e il trasporto effettuati durante l’attesa."

Quindi richiedete che l’importo vi sia bonificato entro 10 giorni dal ricevimento della comunicazione.

Aereo

Con tag Viaggiare

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post