Guida completa all'energia alternativa

Pubblicato il da miagolio77

Con il continuo aumento della richiesta di energia, a fronte delle energie non rinnovabili come petrolio e combustibili fossili, esistono altri modi per ottenere energia elettrica, sono le cosiddette energie alternative. Le fonti di energia alternativa possono essere distinte in due categorie, quelle rinnovabili e quelle non rinnovabili. Vediamole in dettaglio.

Fonti rinnovabili

Le energie rinnovabili sono anche quelle energie che permettono uno sviluppo sostenibile, infatti sono energie sostanzialmente pulite e che sono inesauribili perché non dipendono da materiali presenti sulla terra o nel sottosuolo ma sono liberamente presenti in natura, come il sole o il vento.

Ecco quali energie sono rinnovabili:

  • energia eolica: sfrutta l’energia cinetica del vento per trasformarla in energia meccanica o direttamente in energia elettrica, va consumata nelle adiacenze del luogo di produzione - energia solare con impianti fotovoltaici, tramite pannello fotovoltaico trasforma direttamente la luce del sole in energia elettrica

  • energia solare con impianti termici, con pannelli solari utilizza la luce del sole per scaldare un liquido conduttore che aziona una turbina collegata a un alternatore

  • energia delle biomasse e dei biogas, grazie a termovalorizzatori i materiali organici bruciati producono energia termica ed energia elettrica

  • energia idroelettrica, trasforma l’energia potenziale che possiede l’acqua in quota in energia cinetica quando supera un dislivello esistente (come una cascata), poi viene convertita in energia elettrica grazie a un alternatore

  • energia geotermica, sfrutta il calore naturale posseduto dalla Terra - energia del moto ondoso, sfrutta l’energia cinetica contenuta nel movimento delle onde

  • energia della dissociazione molecolare, con i gassificatori si dissociano le sostanze dei rifiuti solidi urbani

Fonti non rinnovabili

Le energie alternative non rinnovabili invece non sono energie pulite ma sono comunque una valida alternativa al petrolio e ai combustibili fossili:

  • energia nucleare a fissione, sfrutta una reazione in cui il nucleo di un elemento come uranio o plutonio decade in pezzi di dimensioni inferiori rilasciando energia e radiazioni

  • energia nucleare a fusione, frutta la reazione tra nuclei che vengono compressi tanto da generare un nuovo nucleo e contemporaneamente rilasciare energia. Al momento occorre più energia per comprimere gli atomi di quella che si ottiene dal processo di fusione
energia sostenibile
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post