Energia Nucleare: vantaggi e svantaggi

Pubblicato il da miagolio77

Dal 1987 a oggi la questione dell’energia nucleare in Italia è stata ampiamente dibattuta, sviscerando pro e contro senza mai giungere a una posizione definitiva. L’unica questione chiara è che il popolo italiano si è espresso in due referendum contro la costruzione di centrali nucleari. Vediamo ora gli aspetti positivi e quelli negativi che questa energia comporta.

Vantaggi

Il nucleare in Italia avrebbe questi aspetti positivi:

  • si tratta di energia a basso costo al kw;
  • la tecnologia delle centrali nucleari è sicura, sono le centrali nelle mani degli essere umani a essere potenzialmente pericolose;
  • le centrali sono strutture molto longeve e produttive, è allo studio un modo per migliorare la loro durata ed efficienza;
  • nel processo produttivo non viene emessa anidride carbonica e nemmeno ossidi di azoto e zolfo, quindi non si peggiora la situazione del buco nell’ozono;
  • il sistema economico nazionale diventa più indipendente e quindi più stabile perché non dipende dall’estero per l’importazione di energie che dipendono dal petrolio;

Svantaggi

Questi gli aspetti negativi dell’energia atomica:

  • vengono prodotte molte scorie radioattive che vanno smaltite perché non possono essere distrutte: possono solo essere stoccate in depositi geologici che al momento non sono ancora luoghi totalmente sicuri;
  • le centrali diventano radioattive dopo una ventina di anni di utilizzo;
  • l’errore umano fa diventare le centrali molto pericolose;
  • anche il trasporto di materiali nucleari e scorie radioattive è potenzialmente pericoloso per tutti i territori che vengono attraversati;
  • le centrali possono diventare obiettivi per i terroristi, con potenziali conseguenze catastrofiche;
  • in caso di incidente in una centrale le conseguenze sono talmente gravi da essere difficilmente quantificabili: le radiazioni a cui si viene sottoposti in caso di incidente causano la morte immediata nel migliore dei casi, ma soprattutto il corpo diventa particolarmente soggetto a deformità nella progenie e malattie come tumori e leucemie che non sono curabili;
  • è difficile individuare un luogo per costruire una centrale perché nessuna località accetta di buon grado di avere un rischio tanto grande a pochi kilometri dalla propria abitazione e quindi vengono organizzate grandi manifestazioni di protesta con i rischi legati alla sicurezza.
Usina nuclear de Angra dos Reis
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post