Il corredino per i primi mesi

Pubblicato il da miagolio77

Quando arriva un bambino sono molte le cose a cui pensare, gli articoli di abbigliamento sono fondamentali soprattutto nei primi mesi perché i piccoli si sporcano in continuazione, quindi meglio averne un numero adeguato anche se dovete mettere in conto di effettuare una lavatrice almeno un giorno sì e uno no.

Per prima cosa fate attenzione ai tessuti, che devono essere più naturali possibile, quindi assolutamente cotone 100% durante l’estate e durante l’inverno lana-cotone e ciniglia. Innanzitutto pensate all’intimo, i body sono comodi sia d’estate che d’inverno perché tengono fermo il pannolino, meglio quelli con i bottoncini alla spalla con cui non si rischia di far rimanere le manine impigliate, poi i calzini, lunghi o corti a seconda della stagione, metteteli anche d’estate col caldo perché i bimbi non si muovono molto e i piedini si raffreddano facilmente. Poi le tutine, sia d’inverno che d’estate sono più comode dei completino perché stanno più ferme, privilegiate quelle con i bottoni che vanno dal piede fino al sottogamba a quelli con l’allacciatura sulla schiena, in questo modo dovrete spogliare solo la parte inferiore del corpo al momento del cambio. Ecco un elenco numerico del minimo necessario per i primi mesi:

  • 8 body

  • 8 paia di calzini

  • 10 bavaglie

  • 2 berrettini

  • 5 tutine

  • 3 completini

Troverete ampia scelta nei negozi dedicati ai bambini come Prenatal, Chicco, Bimbus, ma anche in negozi generici di abbigliamento in cui la qualità e il prezzo sono inferiori. Ricordate che in ogni caso i vestitini per i primi mesi durano pochissimo, quindi state abbondanti con le taglie e valutate con attenzione quanto spendere per vestiti che verranno utilizzati per poco tempo.

elisa

Commenta il post