Come visitare New York in pochi giorni

Pubblicato il da miagolio77

Se avete organizzato una vacanza negli Stati Uniti ma avete solo qualche giorno da dedicare alla visita di New York dovete avere le idee ben chiare e pianificare al meglio le vostre visite, per ottimizzare il tempo a vostra disposizione senza perdere di vista quelli che sono i luoghi più interessanti e caratteristici della città.

Qualche consiglio

Ecco qualche consiglio per essere preparati a visitare una delle città più belle al mondo:

  • innanzitutto quando fate la valigia, mettete almeno un paio di scarpe molto comode, la metropolitana serve egregiamente la città ma è meglio potersi muovere comodamente in superficie per respirare l’atmosfera che la città offre oltre a poter ammirare l’architettura direttamente dalla strada

  • tenete presente che il clima è molto variabile e le escursioni termiche sono notevoli

  • fate un elenco di ciò che è possibile vedere e depennate immediatamente tutto ciò che non è di vostro interesse, vi aiuterà a focalizzare l’attenzione su cosa vi interessa davvero

  • portate con voi soltanto la mappa della città, non una vera e propria guida che vi farebbe impegnare del tempo nella lettura, potrete sempre consultarla al ritorno dal vostro viaggio per fissare nella memoria le vostre impressioni

Cosa vedere

Quello che si deve fare per sfruttare al meglio il tempo e le risorse è certamente concentrarsi su un’area relativamente piccola, soprattutto se si tratta della prima volta che vi recate Mew York: un buon compromesso potrebbe essere visitare il centro della città, quindi Manhattan e Brooklin evitando di recarsi nella zona del Queens o nel Bronx che sono più caotiche e dispersive.

Ecco qualche consiglio su cosa non potete perdere:

  • Central Park, l’oasi verde di New York

  • Il Metropolitan Museum, anche se è una visita molto impegnativa, paragonabile a quella del Louvre, necessita almeno di mezza giornata di tempo

  • L'American Museum of History

  • Brodway con la sua atmosfera

  • Il Rockfeller Center, sede della NBC

  • Times Square

  • La vista panoramica dall’Empire State Building

  • La statua della libertà - Il ponte di Brooklin

  • Soho, Little Italy e Chinatown

  • Ground Zero

Toccando questi punti, potrete essere certi di avere visto alcuni dei luoghi più caratteristici e di esservi immersi nell'atmosfera di questa grandiosa città che riunisce in sé molte anime diverse.

liberty

Con tag Nord America

Commenta il post