Come trovare a Venezia un appartamento per le vacanze in affitto

Pubblicato il da miagolio77

Se volete vivere nel migliore dei modi la vostra vacanza a Venezia, disponendo del vostro tempo senza limitazioni di orari e cambiando tutte le sere luogo in cui cenare per gustare le specialità del posto, la soluzione ideale è affittare un appartamento. Venezia si estende sia nella laguna che sulla terraferma e qualunque zona scegliate per alloggiare sarà certamente un buon punto di partenza per visitare le bellezze artistiche e architettoniche del luogo.

Come orientarsi

Venezia è una delle città italiane più famose al mondo, oggi capoluogo della regione Veneto è stata in passato capitale della Repubblica di Venezia, nota anche come la Serenissima, una delle quattro repubbliche marinare. Grazie alla sua particolare posizione e per il suo patrimonio artistico è stata dichiarata patrimonio dell'umanità dall'Unesco.

Potete cercare di farvi un'idea generale consultando su internet siti di annunci come subito.it oppure digitando le parole chiave "case in affitto Venezia", "casa vacanze Venezia" o "affitti Venezia vacanze": troverete numerosi siti interessanti che raccolgono le migliori offerte sul mercato.

Alcuni tra i migliori e più facilmente navigabili siti internet sono: homelidays.com, stayrentals.com, mediavacanze.com, affitto.it o soggiornoavenezia.it.

Altrimenti potete iniziare studiando una cartina della città per individuare la zona di vostro interesse e selezionare da subito le aree in cui vi interessa cercare un alloggio.

Qualche soluzione

Ecco qualche soluzione interessante che potrebbe soddisfare le vostre esigenze:

  • Un appartamento che può ospitare fino a cinque persone, collocato in zona San Marco, bilocale di 60mq. Dispone di tutto quello che serve compresa la biancheria, è possibile soggiornare per un minimo di due giorni, le tariffe includono solo il servizio di pernottamento e variano con la stagione da 600 a 800 euro a settimana o da 150 a 200 euro per notte.

  • Appartamento bilocale di 70mq al Molino Stucky, con vista sul canale, può ospitare fino a quattro persone. Dispone di tutto quello che può servire, il soggiorno minimo è di tre notti e la tariffa per notte è di 95 euro.

  • Appartamento tipico veneziano in zona Venezia Dorsoduro, bilocale di 54mq con cucina indipendente e balcone con quattro posti letto. Il soggiorno minimo è di tre giorni, le tariffe includono soltanto il pernottamento e variano con la stagione, sono scontate per soggiorni lunghi.

  • Appartamento in centro storico che può ospitare da due a cinque persone, trilocale di 50mq con vista sul giardino. Dispone di tutto quello che serve, compresa la biancheria. Soggiorno minimo di una notte, le tariffe variano in base agli occupanti, al periodo e vengono scontate per periodi lunghi. Prezzo per camera per notte da 50 a 120 euro.
aerial view of venice italy

Con tag Viaggiare

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post