Come e quando si resta incinta

Pubblicato il da miagolio77

La gravidanza è un momento magico e unico, in cui si conoscono sensazioni mai provate prima e che vanno vissute con tutta la serenità possibile. Per molti è un sogno che diventa realtà. Per altri, purtroppo, è però difficile riuscire a rimanere incinta e l'attesa può essere lunga e frustrante.

Il calcolo dei giorni fertili

Innanzitutto tenete presente il fatto che non tutti i giorni del mese sono utili per rimanere incinta. Quindi avere rapporti sessuali regolarmente durante l'arco del mese aiuta ma è opportuno concentrarsi nel periodo fertile.

Il periodo fertile è quello dei giorni precedenti e successivi all'ovulazione in cui le ovaie portano a maturazione l'ovulo e lo immettono nell'utero, pronto per essere fecondato.

Il giorno dell'ovulazione non è sempre esattamente lo stesso, quindi si può effettuare un calcolo dei giorni più probabili dell'ovulazione e non esattamente quello dell'ovulazione.

Per effettuare un calcolo si deve conoscere la data di inizio dell'ultimo ciclo mestruale e la durata media del ciclo. Dalla data di inizio del ciclo mestruale si contano i giorni fino ad arrivare a metà della durata del ciclo, in quel giorno è più probabile che avvenga l'ovulazione, quindi se avete un ciclo di quattro settimane si tratterà del quattordicesimo giorno mentre se avete un ciclo di 34 giorni si tratterà del diciasettesimo giorno.

Il periodo fertile è la settimana che ha come giorno centrale quello presunto dell'ovulazione perché lo sperma può sopravvivere nel corpo femminile per due-tre giorni e lo stesso periodo dall'ovulazione è quello di vita dell'ovulo fecondabile.

Altrimenti esistono dei kit di determinazione dell'ovulazione che si utilizzano come i test di gravidanza e aumentano le possibilità di restare incinta subito perché analizzano la presenza di certo romoni nelle urine, ma sono certamente piuttosto costosi soprattutto se dovete utilizzarli per qualche mese.

Piccoli accorgimenti

Quello che spesso non si mette abbastanza in risalto è che una condizione fondamentale per rimanere incinta è la tranquillità. Infatti se il fatto di non rimanere incinta il primo mese che ci si prova crea delle ansie e delle preoccupazioni queste si ritorceranno sulla situazione del vostro organismo, sarete tese e non predisposte a concepire.

Quindi cominciate a non usare contraccettivi quando siete pronte, ma non aspettatevi una gravidanza al primo colpo, soprattutto se non siete giovanissime. Più tranquille siete e prima la attesa gravidanza arriverà.

motherhood - maternità

Con tag Sessualità

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post