Come fare il bagnetto a un neonato

Pubblicato il da miagolio77

Quando in famiglia arriva un bambino la felicità è enorme, ma anche le preoccupazioni di essere dei genitori adeguati e di svolgere al meglio tutte le operazioni quotidiane che garantiscano la cure e il benessere del piccolo. Le paure e i dubbi non vi mancheranno, ma informarsi aiuta a vivere con maggiore serenità alcuni momenti nuovi e magici.

Il bagnetto è un rito quotidiano che va effettuato con cura tenendo ben presenti alcuni aspetti fondamentali.

I primi giorni non potrete effettuare il bagno ma dovrete limitarvi a delle spugnature, almeno finchè il cordone ombelicale si sarà seccato e staccato, poi potrete procedere col bagnetto.

Per prima cosa controllate la temperatura dell'acqua, se non mi sentite sicuri esistono in commercio dei termometri appositi che possono essere utilizzati anche come giocattolo da bagnetto, a forma di pesciolino o di paperella.

Utilizzate prodotti specifici per la detersione, specialmente nei primi mesi prodotti delicati e indicati come senza lacrime, non tutti i bimbi amano il momento del bagnetto ed è meglio evitare bruciore agli occhi e alle muscose che sono già molto delicate.

Non abbondate con i detergenti, meglio che producano poca schiuma in modo da non rendere difficoltosa l'operazione di risciacquo. Aggiungete all'acqua qualche goccia di olio perché la pelle del vostro piccolo è abituata al liquido amniotico e soprattutto i primi mesi tenderà a seccarsi.

Riempite la vaschetta fino a metà in modo che il piccolo sia immerso solo parzialmente, sostenetegli la testa con una mano e procedete al lavaggio con l'altra mano con movimenti lenti e circolari effettuando un lieve massaggio che lo aiuterà a rilassarsi.

Non dimenticate di mettere a portata di mano tutto quello che utilizzerete per asciugarlo, perché dopo il bagnetto il suo corpo sarà un po' scivoloso.

Ricordate che ogni bimbo ha le sue preferenze, se vi sembra che non apprezzi il momento del bagnetto riducete al minimo i tempi altrimenti allungateli a seconda delle preferenze.

infant, baby

Con tag Bambini

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post